Loading...

Ferrari – IAT e Riqualificazione Piazza Museo

Nuovo IAT e Riqualificazione Piazza e Museo

La piazza, così come è stata progettata dallo studio Archilinea con ingegnerizzazione  Prospazio, si differenzia da quella precedente per l’uso che se ne vuole fare, e per l’immagine che desidera trasmettere.Mentre in precedenza di presentava come un parcheggio, oggi è una piazza urbana, ancora percorsa dagli autobus, ma non più caotica e intasata dalle vetture. Un luogo armonioso ed accogliente, sia per il turista che per il cittadino. Tale area garantisce assoluta libertà di utilizzo e massima versatilità di tutta la superficie, senza che vi siano impedimenti di alcun tipo per lo svolgimento di eventi o manifestazioni e l’esposizione di nuove vetture del Cavallino.Una piazza rielaborata e razionalizzata sia dal punto di vista estetico che nella gestione dei suoi spazi. Aree di sosta riservate al transito di comitive di turisti, assenza di barriere architettoniche, cammini preferenziali per i pedoni, ed elementi decorativi (aiuole, panchine) che richiamano la struttura architettonica dell’edificio. Grande attenzione anche nell’utilizzo dei materiali. Se il rivestimento della piazza è in asfalto, materiale a basso costo, resistente e senza particolari esigenze di manutenzione, la pavimentazione delle aree pedonali è invece caratterizzata da mattonelle di Graniti Fiandre in gres “Active” al biossido di titanio fotocatalitico, che assorbono i principali agenti inquinanti presenti nell’aria che respiriamo, degradandoli e abbattendo gli odori.
architettoniche, cammini preferenziali per i pedoni, ed elementi decorativi (aiuole, panchine) che richiamano la struttura architettonica dell’edificio. Grande attenzione anche nell’utilizzo dei materiali. Se il rivestimento della piazza è in asfalto, materiale a basso costo, resistente e senza particolari esigenze di manutenzione, la pavimentazione delle aree pedonali è invece caratterizzata da mattonelle di Graniti Fiandre in gres “Active” al biossido di titanio fotocatalitico, che assorbono i principali agenti inquinanti presenti nell’aria che respiriamo, degradandoli e abbattendo gli odori.

Video report

Project

1,6 milioni  costo intervento
320 mila visitatori all’anno
materiale gres ‘Active’  fotocatalitico  by GranitiFiandre
1088 metri quadri pavimentazione