Loading...

Comune di Montagnana – Scuola Luigi Chinaglia

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO “LUIGI CHINAGLIA”

Gli interventi di per la realizzazione della nuova Scuola Del comune di Montagnana (PD) si sono concretizzati con la parziale demolizione, ricostruzione e ristrutturazione dell’Istituto scolastico esistente. Questo è sicuramente un esempio concreto di come sia possibile recuperare e rinnovare quegli edifici sorti nei primi anni ’50 che oggi, nonostante le diverse modificazioni subite nel tempo, non sono più in grado di rispondere alle ai requisiti minimi in materia antisismica e di fruibilità.

l’INTERVENTO

I necessari interventi di rinnovamento dell’Istituto hanno tenuto conto dei volumi edili preesistenti e  delle loro caratteristiche storico – strutturali. Oltre ad un significativo carattere estetico e architettonico dei volumi e degli spazi, si è posto l’accento sulle strutture, mettendo in campo materiali, tecniche costruttive e di consolidamento, in grado di rispondere ai più moderni requisiti di natura strutturale e antisismica. L’originario edificio di Viale Trento è stato oggetto di importanti opere di adeguamento antisismico, nel rispetto delle prescrizioni normative, restituendo un immobile in grado di garantire comfort, salubrità e sicurezza strutturale. La porzione scolastica demolita è stata ricostruita avvalendosi di moderne tecniche costruttive e di materiali eco-compatibili, quali i pannelli XLAM.

LA TECNOLOGIA COSTRUTTIVA

L’utilizzo di questa tecnologia costruttiva è in grado di garantire un’ottima resistenza meccanica, elevata sicurezza in caso di incendio e basse emissioni di CO2 oltre ad un’eccezionale efficienza termica dell’involucro. L’intero complesso può vantare oggi un insieme di edifici in grado di raggiungere prestazioni di rilievo dal punto di vista energetico rientrando nella classe energetica A.

UN LUOGO A SERVIZIO DELLA CITTA’

I Fabbricati che oggi compongono il complesso scolastico presentano un impatto estetico e architettonico in grado di inserirsi in modo armonico nel contesto. Le aule e gli spazi godono di volumi più ampi di quelli richiesti dalle nuove linee guida per l’edilizia scolastica con l’intenzione di dare vita oltre a spazi didattici e di istruzione, anche a luoghi di aggregazione e socialità. Il complesso che ne risulta è un istituto all’avanguardia, oltre che un polo importante per tutta la comunità.

Comunicato stampa Comune di Montagnana

 

TORNA AI PROGETTI DI ARCHILINEA